grafiosi olmo-lince

2020: ANNO INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE DELLE PIANTE 

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2020 “Anno internazionale della salute delle piante” per accendere l’attenzione sulla prevenzione delle malattie dei vegetali in un momento in cui, a causa dello spostamento di merci e persone, sempre più parassiti e altri agenti patogeni si diffondono in nuove aree e danneggiano sia le coltivazioni che gli ecosistemi naturali.

Le piante sono alla base della vita sulla Terra sia per l’ossigeno che producono sia come fonte alimentare poiché ci forniscono l’80% del cibo.

Per coinvolgere l’opinione pubblica è stato indetto un concorso fotografico in cui sono previste 2 categorie, una dedicata alle piante malate, per narrare i danni causati da parassiti e altri patogeni, l’altra per raccogliere le immagini che testimonino la bellezza delle piante. 

La scadenza della consegna delle foto è il 15 giugno 2020 e sul sito della FAO troverete tutte le informazioni. (www.fao.org)

Ma cosa può fare il singolo cittadino per contrastare il diffondersi delle malattie delle piante? 

E’ molto importante stare attenti quando si sceglie di riportare un souvenir vegetale da un viaggio o ancora di più in caso di acquisto di piante online o attraverso il servizio postale poiché spesso i pacchi eludono i controlli fitosanitari. Per evitare di importare e diffondere una nuova malattia è necessario assicurarsi della serietà del venditore.

Posted in Blog.