LOGO OCCHIO ALIENO copia

Occhio all’alieno

La campagna UIZA  “Occhio all’alieno” vuol far conoscere le problematiche legate al rilascio negli ambienti naturali di specie animali e vegetali provenienti da altri Paesi. Se trovano le condizioni favorevoli, ben presto si diffondono e possono diventare così invasive, cioè possono modificare l’ambiente in cui vivono a danno spesso di altre specie.

Cosa fare:

Attento a cosa acquisti…un alieno è per sempre!

  • Informati bene prima di scegliere un animale da compagnia: di quanto spazio necessita, cosa mangia, quanto diventerà grande, quanto vivrà?
  • Quando decidi di prenderti cura di un animale, tieni presente che è per tutta la sua vita
  • Per il tuo giardino non scegliere piante esotiche che si possono diffondere facilmente
  • Fai attenzione quando pulisci l’acquario: pesci, piante e acqua potrebbero essere dispersi accidentalmente in natura
  • Non rilasciare animali o piante aliene nell’ambiente, ma portali ad un centro di recupero
  • Se vedi in natura una specie „strana“ che non ti sembra appartenere ai nostri ambienti naturali falle una foto e spediscila al Dipartimento di Biologia dell’Università di Firenze: occhioallalieno@gmail.com
  • Non importare piante e animali dall’estero: spesso è illegale e può essere molto dannoso per il nostro ambiente
  • Racconta le storie che hai imparato oggi ai tuoi amici

PER SAPERNE DI PIU’ SCARICA IL DOCUMENTO DI APPROFONDIMENTO 

Posted in Conservazione allo zoo.